Z as Zatari Camp


What I bring from Zatari is such a strong emotion that didn't let me sleep for a whole night.
What I bring from Zatari is confusion, blinding sunshine, sand storms, joy, resignation, anger, ingenuity to survive.
It's a friend in less that I could not cry.

What I bring from Zatari is the heart of Syrians, lost in an endless war.

Quello che mi porto dietro di Zatari è un emozione così forte che non mi ha fatto dormire per una notte intera.
I loro disegni che dicono molto più di mille parole.
Quello che mi porto dietro di Zatari è confusione, sole accecante, tempeste di sabbia, allegria, rassegnazione, rabbia, ingegno nel sopravvivere.
E' purtroppo un amico in meno che non ho potuto piangere.
Quello che mi porto dietro di Zatari sono i siriani, persi dentro una guerra infinita.

loading